Anna Tatangelo scelta da Carlo Conti per I migliori anni, si avvera un sogno

Anna Tatangelo non l’ha ancora detto in modo ufficiale ai suoi fan ma le prove sono ormai in corso e quella foto con Fabrizio Palma postata dalla cantante conferma che sarà accanto a Carlo Conti per la settima edizione de I migliori anni. La Tatangelo avrebbe voluto Sanremo, sì lei non ha fatto mistero che condurre il festival di Sanremo sarebbe per lei un sogno immenso da realizzare. Dopo essersi proposta con coraggio al presentatore toscano per affiancarlo sul palco dell’Ariston lui non ha perso tempo, anche se al momento la sceglie “solo” per I migliori anni.

La compagna di Gigi D’Alessio torna nel ruolo di conduttrice dopo aver presentato con scarso successo About Love su Italia 1, ma quella era tutta un’altra trasmissione. I migliori anni forse è il debutto giusto in prima serata da sola senza il suo Gigi ma con accanto un grande maestro della televisione, Carlo Conti. Musica e non solo, I migliori anni piace sempre molto al pubblico perché riporta un po’ in vita i grandi brani dei decenni d’oro. Protagonista di questa nuova edizione saranno gli anni ’60 ’70 ’80 e ’90 ed Anna Tatangelo avrà il compito di proporre medley dedicati alle stelle della musica, ballerà e canterà. La cantante di Sora è pronta per il varietà, già nelle trasmissioni con D’Alessio ha dimostrato di saper andare oltre un brano.Toccherà invece ad Ubaldo Pantani, tra l’altro ex fidanzato di Virginia Raffaele, far ridere con le celebri imitazioni come quella di Paolo Limiti. Ai 100 giovani il compito di decretare il decennio vincente; potranno giudicare grazie agli ospiti che interverranno, di certo cantanti che non vediamo da un po’, ma non solo. Per la prima puntata in onda il 29 aprile prossimo ci saranno anche Renato Zero e l’attore Roger Moore, poi l’appuntamento sarà sempre di venerdì su Rai 1 con altre quattro puntate, forse da non perdere.

Anna Tatangelo festeggia il compleanno della mamma – qui le foto 

 

FONTE: ULTIME NOTIZIE

Tweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on Facebook